CORONA DI DELIZIE IN BICICLETTA. LA MAGIA DELL’INVERNO
Quaranta scatti dei fotografi Fabio Dipinto e Roberto Vietti
30 maggio – 18 giugno 2017
Torino, sala Mostre Regione Piemonte, Piazza Castello

La mostra, realizzata dall’assessorato alla Cultura e al Turismo della Regione Piemonte, con la collaborazione del Comune di Venaria Reale e a cura dell’inQubatore Culturale, è composta da 40 scatti realizzati dai fotografi Fabio Dipinto e Roberto Vietti, che tratteggiano nella stagione fredda il percorso ciclabile “Corona di delizie in bicicletta”, itinerario turistico di 112 chilometri, che offre la possibilità di apprezzare le bellezze naturalistiche dei Parchi metropolitani e quelle storico- architettoniche delle Residenze Reali, che dal 1997 sono Patrimonio Mondiale dell’Umanità Unesco.
Il circuito principale della Corona di Delizie è costituito da ciclopiste, ciclostrade, greenways e strade rurali, alle quali si aggiungono varianti storiche e percorsi secondari che raggiungono i castelli di Moncalieri, Rivoli, il Parco La Mandria, Stupinigi, Palazzo Reale, Castelvecchio, Abbadia di Stura, Villa della Regina e la tranvia di Superga che conduce alla Basilica.
Le immagini della mostra mirano a sfatare il tabù delle escursioni a pedali, giudicate talvolta poco attraenti a causa della rigidità delle temperature invernali. Il risultato dell’itinerario è sorprendente: l’azzurro del cielo terso incontra l’atmosfera resa misteriosa dalla bruma che avvolge le residenze sabaude e il bianco della neve che copre la pianura.
Il percorso espositivo è completata da altre immagini geolocalizzate lungo l’itinerario, pubblicate sul sito dell’inQubatore Qulturale di Venaria Reale, spazio aperto e di socialità gestito dal laboratorio di comunicazione QQ.WeDo. L’assessore regionale alla Cultura sottolinea che questa mostra arricchisce le attività di valorizzazione della Corona di Delizie come itinerario turistico e ciclabile, offrendo un punto di vista inedito e legato a un’esperienza diretta lungo il circuito, mettendo in luce le due principali attrattive del percorso, la natura e il patrimonio artistico delle Residenze Reali.
Orario: Lunedì-domenica ore 10-18
Ingresso libero

Sull'Autore

I commenti sono chiusi.