PEPERÒ
68ª edizione della Fiera nazionale del Peperone
1-10 settembre 2017
Carmagnola

La più grande manifestazione in Italia dedicata a un prodotto agricolo, La Fiera Nazionale del Peperone di Carmagnola propone 10 giorni di eventi gastronomici, culturali, artistici ed esperienze creative e coinvolgenti per tutti i sensi e per tutte le fasce di età, che nell’ultima edizione ha registrato oltre 250.000 visitatori e una ricaduta economica sul territorio di circa 4.900.000 di euro.
In una immensa area espositiva di 14.000 mq, i visitatori troveranno la Piazza dei Sapori e diverse aree enogastronomiche, talk show ed eventi con il giornalista Paolo Massobrio, street food, una grandissima rassegna commerciale con 220 espositori, spettacoli di teatro e di cabaret con comici noti al grande pubblico, concerti con ospite principale Bianca Atzei, esibizioni sportive, la tradizionale Festa di Re Peperone e la Bela Povronera con sfilata di centinaia di personaggi in costume, un grande spazio per i bambini con attività e spettacoli, mostre, convegni, eccetera.
La Fiera del Peperone è anche una delle più grandi manifestazioni urbane in Italia, con vie e piazze che vengono trasformate nell’aspetto e nel nome e con una attenta ricerca sulla qualità e sul legame coi territori che permette di proporre le migliore eccellenze nazionali ed accontentare tutti i gusti.
Ma il protagonista principale è il Peperone di Carmagnola che viene raccolto manualmente dalla fine di luglio rispettando un severo disciplinare di produzione ed è apprezzato in tutta Italia per caratteristiche uniche di qualità e genuinità che si prestano alle più svariate preparazioni. I visitatori potranno acquistare e gustare le quattro note tipologie morfologiche riconosciute dal consorzio dei produttori: il quadrato con forma cubica e tre o quattro punte, il corno di bue dalla forma allungata, il trottola a forma di cuore e il tumaticot tondeggiante e schiacciato ai poli.
Per tradizione, nella prima domenica della manifestazione viene organizzato il Concorso Mostra/Mercato del Peperone riservato ai produttori locali con gli eccezionali vincitori che vengono battuti all’asta per beneficenza. Oltre a valorizzare al massimo il Re Peperone, la Fiera si pone da sempre anche l’obiettivo di valorizzare tutta l’agricoltura del territorio mettendo in risalto molti altri prodotti selezionati nelle migliori aziende, come numerosi tipi di ortaggi (porri, asparagi, pomodori), i formaggi (tome, formaggi del fieno) e le carni (bovine di razza piemontese, avicole e cunilicole).
Info: Ufficio Manifestazioni del Comune, tel. 011 9724222/270

Sull'Autore

I commenti sono chiusi.