IL MONDO RURALE TRA ‘800 E ‘900
30 dicembre 2017 – 2 aprile 2018
Ostana

La mostra Il mondo rurale tra ‘800 e ‘900, allestita presso il Centro polifunzionale e culturale Lou pourtoun di borgata Miribrart / Sant’Antonio ad Ostana, sarà eccezionalmente visitabile con un’apertura speciale il giorno martedì 13 febbraio in orario 13-17, in occasione del martedì grasso.
L’evento, organizzato dal Comune di Ostana con la collaborazione dell’Associazione Bouligar e dell’Associazione Culturando Insieme e curato da Cinzia Tesio, è una testimonianza del rapporto che gli artisti italiani hanno avuto e hanno con la gente della terra, col mondo contadino.
Di quel rapporto tra la vita, le lotte, le speranze, le angosce delle masse contadine e delle campagne da una parte, e gli artisti con le loro immagini dall’altra, in rassegna si offre una valutazione complessiva tra Ottocento e Novecento.
Attraverso le opere di Renato Guttuso, Giuseppe Migneco, Pietro Morando, Giuseppe Zigaina, Armando Pizzinato la mostra intende valorizzare il mondo rurale, la campagna e la sua terra offrendo una serie di “documenti plastici” essenziali di una storia che, incominciata molti anni fa, è ancora in atto e in ripresa. Tra i circa trenta lavori esposti, anche opere di Leonardo Bistolfi, Giulio Boetto, Giovanni Fattori, Filippo De Pisis e Mario Sironi.
Per la prima volta in Piemonte si propone una riflessione di questa portata: i lavoratori agricoli e i coltivatori italiani, partecipando largamente alla Resistenza anche e soprattutto nelle vallate alpine della provincia di Cuneo, si conquistarono una funzione e un posto nuovo nella storia nazionale a cui le opere esposte offrono un ideale omaggio. La mostra vuole quindi essere l’adempimento di un compito culturale e politico: esprimere la testimonianza di capacità e l’auspicio di volontà del mondo rurale, delle campagne di questa parte del vecchio continente a contribuire perché siano sempre più salde e durature le fondamenta democratiche di pace e collaborazione tra i popoli.
Centro polifunzionale e culturale Lou pourtoun, fraz. Sant’Antonio, Ostana
Orario: Tutte le domeniche ore 11-16
Info: tel. 389 2048214
Ingresso libero

Sull'Autore

I commenti sono chiusi.