BIFF#4
British Irish Film Fest
5-7 ottobre
Torino, CineTeatro Baretti

L’appuntamento annuale dedicato alla cultura d’oltremanica giunge alla sua quarta edizione. Il format non cambia: 3 giorni, 1 location, 8 film rigorosamente in lingua originale (sottotitolati in italiano), 5 italian première, 1 live, 2 djset, 1 market, fish&chips e tante pinte di birra in San Salvario, uno dei quartieri più vivi di Torino.
Nella giornata inaugurale di venerdì 5, a partire dalle 17, l’area esterna e il foyer del teatro ospiteranno il resident pub, il market di vinili e libri a tema, e gli stand dedicati allo street food.
Dalle 18.30 il “palco naturale” dei balconi dei palazzi di Via Baretti, offrirà lo spazio per il vertical djset curato da RadioBanda Larga, partner dell’evento.
La prima proiezione, in première italiana, è alle 20 conSwimming With Men (2018)edalle 22, il djset curato da Primo Amore con Hooligan Editionper far ballare tutto il quartiere.
Sabato 6gli eventi raddoppiano, l’area market apre alle 14 ed alle 15 la proiezionein première italiana diNo Stone Unturned (2017)Alle 17 Kissing Candice (2017), della regista e sceneggiatrice nord-irlandese Aoife McArdleA seguire alle 19.30 Weekender (2011), di Karl GoldenDalle 21.30 il live, in unica data italiana, degli Addicted TV.
Domenica 7 a partire dalle 10.30 l’area market ed il foyer saranno aperti al pubblico, mentre la prima proiezione è prevista per le 12.30 con la fiaba gotica senza tempo su una teenager in cerca di affetto, Pin Cushion(2017), di Deborah Haywood. Alle 15 Maze (2017), in première italiana, il secondo lungometraggio di Stephen Burke, racconta di The Great Escape ossia la pianificazione della fuga dalla prigione Her Majesty’s Prison Maze, considerata fra le migliori carceri a prova di fuga, data la struttura labirintica che la contraddistingueva. Alle 17.30 origini, ascesa, successo, declino e reunion compresa, di una delle pop band leader degli anni ’80: Spandau Ballet in Soul Boys of the Western World (2014) di George Hencken. Alle 19.30 My Life Story (2017) di Julien Temple il film che narra la vita del cantante Graham “Suggs” McPherson, raccontata da lui stesso. Alle 21 la grande festa di chiusura del BIFF#4 per festeggiare un’altra edizione del Festival trascorsa insieme e per darsi appuntamento all’anno prossimo.
La quarta edizione del BIFF – British Irish Film Fest è organizzata da The Italian British Society, associazione no profit fondata nel maggio 2015 da Daniele Manini, Alessandro Battaglini e Gianluca Monticone che ha l’obiettivo di promuovere e diffondere la conoscenza della cultura britannica.
CineTeatro Baretti, Via Giuseppe Baretti, 4
Bigliettiintero 5 euro, ridotto 4 euro. Addicted TV 10 euro. Eventi collaterali: ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.
Info:www.biffest.com – Social:BIFF#4 :Facebook.com/bifftorino/

Sull'Autore

I commenti sono chiusi.