TRAC(C)E
Mostra interattiva nell’ambito del progetto Metropolitan Art 3
15 settembre – 7 ottobre
Torino, Palazzo Barolo

La mostra “Trac(c)e” è l’ultima tappa della terza edizione del progetto “Metropolitan Art”, realizzato da Stalker Teatro con la collaborazione del Dipartimento Educazione Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea,promosso dalla Regione Piemonte e dalla Città di Torino, che ha avuto precedenti fasi di svolgimento nei workshop (novembre 2017 – maggio 2018) e nei sei percorsi turistico-culturali del mese di giugno 2018.
Trac(c)e, termine che con la variante di una sola lettera “c” ha lo stesso significato anche in lingua francese e inglese, sono i segni che restano nel tempo, ovvero opere d’arte visiva frutto di un’operazione artistica partecipata nel nostro contemporaneo.
La mostra interattiva è allestita al Piano Nobile e agli Infernotti diPalazzo Barolo, in Via delle Orfane 7 a Torino, ed espone la documentazione ed i materiali artistici prodotti durante le attività di “Metropolitan Art 3”, oltre ai nuovi dispositivi visivi interattivi ideati e realizzati da Gabriele Boccacini e dal gruppo artistico di Stalker Teatro che darà vita al coinvolgimento attivo dei visitatori.
Fra le installazioni/performance, alcune creazioni realizzate con i partecipanti ai workshop, La macchina dei tubofoni eAvanguardie al cubo, presentate alle Officine Caos di Torino durante la composizione performativa di giugno e ispirate alle opere in mostra durante l’antologica di Gilberto Zorio (Castello di Rivoli novembre 2017-febbraio 2018 e sezione del ‘900 GAM Galleria Civica d’Arte Moderna e Contemporanea); Tra il viola e l’arancione e Clips, opere visive che partono da pannelli pittorici e da multipli di oggetti quotidiani stimolando la partecipazione dei visitatori; Incroci, un nuovo ciclo di quadri a olio aperti alla fruizione attiva.
Arricchiscono la mostra un’esposizione di foto di Giorgio Sottile e altri contributi fotografici che hanno documentato le attività della terza edizione del progetto, al Castello di Rivoli, alla GAM, alla Reggia di Venaria e alle Officine CAOS.
Orario:dal martedì al venerdì ore 10-12,30, 15-17,30; sabato e domenica dalle ore 15-18,30
Ingresso libero, possibilità di visita guidata con performance per gruppi organizzati (costo 1 euro a persona) con prenotazione obbligatoria (tel. 011 7399833, info@stalkerteatro.net)

Sull'Autore

I commenti sono chiusi.