PIANOPLAYS
Balletto nazionale di Györ (Ungheria) diretto da János Kiss
con la partecipazione della Compagnia Egribiancodanza
2 marzo ore 21
Moncalieri, Fonderie teatrali Limone

Lo spettacolo, che ha il Patrocinio del Consolato Generale di Ungheria in Milano, rappresenta un gradito ritorno a Torino del Balletto Nazionale di Györ, con un suo pubblico che l’ha più volte applaudito nell’ambito degli scambi internazionali con la Compagnia EgriBiancoDanza.
In questa occasione, l’eccellente Compagnia di Györ, presenta una novità assoluta del suo coreografo residente, László Velekei, “Pianoplays”. Il tema dello spettacolo è il più elevato dei sentimenti umani: l’amore e le sue diverse facce.
Nelle opere del coreografo László Velekei, ci sono sempre contraddizioni tra le azioni individuali e il giudizio sociale. Per questa occasione la Compagnia danzerà sulle note di Beethoven, Wagner e altri grandi compositori, raccontando le sue mille sfaccettature. La produzione di brevi frammenti coreografici mostra i diversi volti che assume il sentimento dell’amore, presentandosi a volte simile a un’impetuoso mare in tempesta, altre richiamando un flusso lento e inesorabile. Di notevole rilevanza risulta essere la componente musicale sulla quale è stata creata la coreografia: un felice connubio fra le due arti sorelle, danza e musica, spesso disatteso nelle creazioni attuali.Importante anche la scenografia, con l’albero marcio che evoca il Giardino dell’Eden, con la prima coppia umana e la loro caduta, che trasforma l’idillio in una fine. L’albero ora è putrefatto, e le relazioni stanno cambiando, mentre continua la ricerca dell’”altro”.
In apertura della serata la Compagnia EgriBiancoDanza propone un estratto dello spettacolo Apparizioniche, con la coreografia di Raphael Bianco, è stato presentato in molti teatri italiani ed europei. La volontà del coreografo è quella di sollecitare la fantasia degli spettatori riflettendo su ciò che appare e scompare ai nostri occhi in forma concreta o impalpabile. Apparizioniè un quadro di danza sulla percezione dell’animo umano rispetto a eventi, persone, sogni e pensieri che pervadono la nostra vita, con una considerazione: qual è il limite fra realtà e irrealtà?
Bigliettiintero 20 €, ridotto abbonati 15 €, scuole 10 €
Infowww.egridanza.com

Sull'Autore

I commenti sono chiusi.