C’ERA UNA VOLTA…GIOCANDO CON LE FAVOLE
Disegni, bambini, diritti
8 – 31 maggio
Torino, Galleria Spagnuolo di Palazzo Lascaris

Durante questa legislatura regionale che volge al termine il Consiglio ha spesso sostenuto progetti relativi all’infanzia ed in particolare ai diritti delle bambine e dei bambini, i loro sogni, le loro paure, le loro speranze. Attraverso i colorati e fascinosi disegni di Massimiliano Frezzato, illustratore ed autore di fumetti di fama internazionale (e di natali torinesi) questa mostra vuole far riflettere anche sulla potenza pedagogica della favola. Il racconto fiabesco ci porta dentro tetre foreste popolate da creature feroci ma al tempo stesso ci aiuta a sconfiggere le paure, e alla fine anche la bimba ed il lupo tutt’altro cattivo possono osservare insieme lo spuntare di un fiore e di una fragola. Temi che vengano affrontati in una quarantina di opere che ‘rileggono’ Cappuccetto Rosso, Pinocchio, Peter Pan oltre ad alcune tavole tratte dalla fiaba di Frezzato “La città delle cose dimenticate”.
La mostra è realizzata con il patrocinio del Garante regionale per l’infanzia e l’adolescenza e di quattro Ong che lavorano a favore dell’infanzia: Casa Oz, Oaf-I, Ugi e Unicef.
Domenica 12 maggio alle 17 al Salone del Libro – Arena Piemonte si terrà un incontro rivolto alle famiglie legato alla mostra “C’era una volta… giocando con le favole – Disegni, bambini, diritti”. Partecipano con la lettura delle favole:Marco Berry e Nicoletta Molinero.
In concomitanza con la mostra a Palazzo Lascaris, dal 10 al 25 maggio presso la Little Nemo Art Gallery di via Ozanam 7 a Torino, sono esposte per la prima volta le tavole preparatorie per il secondo volume della saga fantascientifica “I custodi del Maser”, ideata e realizzata da Massimiliano Frezzato.
Galleria Spagnuolo di Palazzo Lascaris – via Alfieri 15, Torino
Orariodal lunedì al venerdì ore 917
Ingresso gratuito

Sull'Autore

I commenti sono chiusi.