SPIZZICA E CAMMINA
V edizione
Domenica 22 settembre
Luserna San Giovanni

L’evento si snoda nei boschi attorno al Rifugio Re Carlo Alberto, punto di partenza e di arrivo della camminata, lunga poco più di 7 km. La passeggiata è accessibile a tutti e nasce grazie al gruppo di lavoro“Ambasciatori per l’Alzheimer”che vuole sensibilizzare il territorio rispetto alla tematica dell’Alzheimer e delle demenze.
L’iniziativa è stata studiata in modo tale da consentire a tutti, anche agli ospiti della struttura, la partecipazione attiva totale o parziale. Il tutto con l’intento di continuare a creare e diffondere una Comunità Amica delle Persone con Demenza.In una ‘Comunità Amica’ l’intera rete di cittadini, infatti, impara a conoscere la demenza con l’obiettivo di eliminare lo stigma nei confronti delle persone che ne sono affette e dei loro familiari, così da permettere una partecipazione attiva di tutti alla vita della comunità, migliorando la qualità di vita.
La manifestazione anche quest’anno si fregia di diversi riconoscimenti: “Move for Dementia 2019“, la campagna internazionale volta a sviluppare la consapevolezza del vivere bene con la demenza;
‘Amici della Demenza’ e ‘Dementia Friendly Val Pellice’, volte a diffondere quanto più possibile le tematiche legate all’Alzheimer sul territorio della Valle. Grazie al lavoro svolto dal Rifugio Re Carlo Alberto sul territorio, la Val Pellice è oggi una delle 24 ‘Comunità Amiche delle Persone con Demenza’ sul territorio nazionale: un riconoscimento ottenuto 3 anni fa dalla Federazione Alzheimer Italia, la maggior organizzazione nazionale non profit dedicata alla promozione della ricerca medica e scientifica sulle cause, la cura e l’assistenza per malattia di Alzheimer e la demenza.
Si parte dal Rifugio Re Carlo Alberto in direzione Casa Payer, il Bed & Breakfast, che da anni porta avanti un progetto di ospitalità turistica volto a stimolare stili di vita “diversi” e a far conoscere la piccola valle nella quale sono incastonati, la Val Chiamogna, che si raggiunge con una breve camminata, immersi nello splendido bosco. A Casa Payer è allestita la seconda colazione, sia dolce che salata, accompagnata da bevande calde e fredde, da gustare nell’ampio giardino. La seconda tappa è allestita presso il prato accanto al parcheggio del tempio valdese di Luserna San Giovanni, dove è possibile degustare due antipasti freddi (lonza tonnata e insalata russa) a cura della Trattoria Sale & Pepe di Luserna San Giovanni.
Si prosegue verso la borgata Davit, dove sono attesi anche gli ospiti del Rifugio che, accompagnati dai preziosi volontari e dalla musica dal vivo a cura di Beppe Pavan e Marco Rovara, sostano presso il grande prato allestito con tendoni, tavoli e sedie, per gustare uno sfizioso pasto, insieme a tutti i partecipanti della manifestazione. Uno spazio immerso nel verde presieduto da La Rotonda di Paolo Legger, pronti a servire un pasto completo ad ospiti del Rifugio e volontari, ed un piatto unico – la tanto apprezzata parmigiana di melanzane al pesto fresco di basilico – a tutti coloro che compiono il giro completo.
Tappa successiva,l’Azienda agricola Belvedere dI Geymonatche, come le edizioni passate, a grande richiesta, propone una selezione di formaggi di loro produzione. Ultima tappa prevista, il Rifugio Re Carlo Alberto dove gustare le golose proposte dolci: i biscotti della panetteria Il Chicco di Torre Pellice, il gelato della Pasticceria-gelateria Mollea di Torre Pellice e il tiramisù della Sodexo, l’azienda che da diversi anni gestisce la ristorazione delle strutture della Diaconia Valdese e di Cose Buone di Vila Olanda. La giornata prosegue – dalle 13.30 in avanti sempre presso il Rifugio – con il concerto di Claudio Aimonetto.
Diverse le novità di questa quinta edizione: la caccia al tesoro e i giochi per i bimbi a cura della Scuola Domenicale di Luserna San Giovanni che animeranno l’intera camminata. La tappa presso il prato dei Davit diverrà anche uno scenografico set fotografico.
Una giornata all’insegna dell’allegria, adatta a famiglie e a persone di ogni età, per la quale è necessario iscriversi entro il 20 settembre, telefonando al numero 0121 909070, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17.00, oppure scrivere acovsegreteria@diaconiavaldese.org.
Anche per questa quinta edizione, il numero massimo è di 125 partecipanti e la quota di partecipazione è di €16 per gli adulti, €8 per i bambini dai 7 ai 12 anni e gratis fino ai 6 anni.
La partenza della SPIZZICA E CAMMINAè prevista per le ore 9.30 presso il Rifugio Re Carlo Alberto (dove si effettua il pagamento e si ritirano anche i pass) con partenze scaglionate di gruppi di circa 20 persone, secondo l’ordine di prenotazione (è possibile indicare al momento della prenotazione una preferenza nella fascia oraria di partenza).
È comunque possibile, qualora ci siano ancora posti disponibili, iscriversi la mattina stessa.
Info: www.xsone.org, pagine Fb – Rifugio Re Carlo Albero XSONE oppure telefonare al numero 0121 909070/ 360 1027561. 

Sull'Autore

I commenti sono chiusi.