Domenica 26 aprile ore 21

La Giornata Mondiale della Danza, decretata dall’Unesco nel 1982, viene celebrata in tutto il mondo per richiamare l’attenzione sull’arte della Danza, linguaggio universale che unisce i popoli al di là di confini e differenze di qualsiasi natura. Durante la giornata, tradizionalmente celebrata il 29 aprile, si attivano e si moltiplicano eventi e manifestazioni di ogni genere, a dimostrare che la danza ha molti aspetti e declinazioni, sia nell’ambito dello spettacolo sia nella tradizione popolare e sociale. Susanna Egri (che fu membro del Consiglio Esecutivo del CID – Conseil International del Danse – Unesco sin dal 1976 e di cui poco dopo divenne Vicepresidente) fu incaricata ufficialmente dall’Unesco di celebrare la “Giornata” in tutta Italia, sin dalla metà degli anni ’80, ed oggi continua a festeggiarla attraverso le iniziative della Fondazione Egri per la Danza.
Quest’anno la Fondazione Egri aveva programmato i festeggiamenti il 26 di aprile per condividere il proprio Gala, inserito nella stagione IPUNTIDANZA 19/20, nella sede della Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, insieme ad altre iniziative promosse dalle diverse istituzioni torinesi, in primis Piemonte dal Vivo.
Causa emergenza sanitaria, che ancora blocca la maggior parte delle attività produttive del paese, e che fin dall’inizio ha decretato la sospensione di tutte le attività teatrali, non sarà purtroppo possibile programmare la Giornata Mondiale della Danza come inizialmente pensato.
Per questa ragione la Fondazione Egri, in accordo con i propri partner, ha comunque deciso di celebrare l’evento, attraverso i canali social della Compagnia che ormai da settimane trasmettono una programmazione di danza on line, IPUNTIHOME dedicata al loro pubblico e a tutti i nuovi utenti che hanno aderito all’iniziativa.
Una scelta che consolida questa nuova modalità di programmazione, permettendo in questa occasione una condivisione dell’evento con i principali organismi di produzione e promozione coreutici del territorio piemontese: COORPI, BTT- Balletto Teatro di Torino e Compagnia Zerogrammi.
Un’occasione per affermarne i valori spirituali, culturali e sociali, in un momento dove non è possibile aggregarsi ma è fondamentale restare uniti. Ecco perché si è voluto comunque celebrare la danza con alcune produzioni video di rilievo (COORPI e ZEROGRAMMI) e nuove produzioni espressamente concepite per l’occasione (BTT e EBD).
L’iniziativa è programmata, come originariamente previsto, per domenica 26 aprile attraverso il canale you tube Compagnia EgriBiancoDanza e resterà online fino a mercoledì 29, data ufficiale della Giornata Mondiale della Danza, dove il testimone passerà ad altre importanti istituzioni torinesi quali Piemonte dal Vivo.
Tutti gli artisti che partecipano a questo Gala Virtuale desiderano con questa iniziativa celebrare la danza, portandola al più ampio pubblico, ma ne affermano anche la fisicità e la necessità dello spazio teatrale per la sua più alta espressione. La danza sul web non vuole quindi essere considerata come punto di arrivo o come un nuovo orizzonte di conquista, ma un punto di ri-partenza nella speranza di ritrovare al più presto il proprio pubblico dal vivo come sua dimensione reale.

Sull'Autore

I commenti sono chiusi.