50 SFUMATURE DI PARCO
Con le guide alla scoperta del Parco della Val Grande
27 giugno – 19 settembre

In un’estate particolarmente complicata e decisamente diversa dal solito, il Parco della Val Grande decide di aprire le porte del suo scrigno naturalistico per permettere a tutti, anche agli escursionisti meno esperti, di “assaggiare” il territorio dell’area wilderness più vasta dell’arco alpino, ovviamente rispettando tutte le norme di sicurezza: saranno previsti unicamente piccoli gruppi di partecipanti (massimo dodici persone), che dovranno essere equipaggiati con i dispositivi di protezione necessari e seguire poche e semplici regole per vivere serenamente tutte le esperienze previste dal ricco programma.
In quattro dei paesi coinvolti – Cicogna, Malesco, Miazzina e Santa Maria Maggiore le giornate inizieranno alle 9 con una sessione di intepretazione ambientale per adulti, per proseguire alle 10.30 con una breve escursione guidata e concludersi alle 16 con una sessione di interpretazione ambientale per bimbi e famiglie.
A Vogogna, invece, la prima sessione di intepretazione ambientale per bimbi e famiglie si terrà alle 16; seguirà una breve escursione con ritrovo alle 17,30 e infine la sessione di interpretazione ambientale serale per adulti alle 21.
Partecipare a questi appuntamenti, organizzati e condotti professionalmente dalle Guide del Parco (sono ben 27 quelle che operano nel territorio della Val Grande) può trasformarsi in un’occasione indimenticabile, un’esperienza di turismo consapevole in profonda sintonia con un paesaggio selvaggio e straordinario.
Spaziando dalla geologia alla botanica, dalla storia della Val Grande alla fauna che la popola, attraverso personaggi realmente esistiti e altri leggendari, le attività di interpretazione ambientale riveleranno ai partecipanti sfumature sempre nuove dell’area wilderness più estesa delle Alpi.
Scarponi ai piedi ci sarà spazio poi per la scoperta a passo lento del territorio del Parco, grazie alle brevi e semplici escursioni adatte a tutti, della durata di circa 4 ore (incluse le soste informative a cura delle guide e la pausa per un pic-nic nel verde). L’occhioesperto della guida aiuterà i partecipanti ad addentrarsi nel territorio del Parco Nazionale della Val Grande con consapevolezza estupore.
Infine, le attività di interpretazione ambientale dedicate ai bambini e alle famiglie (appuntamenti di circa un’ora per bimbi dai 6 anni di età, accompagnati da almeno un genitore) coinvolgeranno i partecipanti con temi che spazieranno dalle rocce ai fiori, dalla storia del Parco agli animali che lo abitano: coinvolgenti momenti di approfondimento che sveleranno le innumerevoli sfumature del Parco, utilizzando oggetti originali e vivendo brevi, ma intense esperienze.
50 appuntamenti imperdibili per entrare in contatto con una delle realtà ambientali e naturali più interessanti delle Alpi. In un’estate condizionata dalle misure restrittive e dalla volontà di valorizzare le aree interne dell’Italia, scoprire la Val Grande significa riscoprire ilsilenzio come valore, in un luogo che profuma di immenso e che questa estate permetterà davvero a tutti, anche grazie a “50 sfumature di Parco”, di regalarsi un momento di contatto autentico e sincero con una natura incantevole.
Info e prenotazioni: www.parcovalgrande.it

Sull'Autore

I commenti sono chiusi.