ANNO DEL BUE
Banner per il capodanno cinese
5-21 febbraio
Torino, portici di via Po

Nell’ambito delle celebrazioni per il nuovo anno cinese, che quest’anno cade il 12 febbraio, l’Istituto Confucio dell’Università di Torino ha progettato una esposizione di banner a tema lungo i due lati dei portici di via Po, patrocinata da Regione Piemonte e Città di Torino, che si svolgerà tra il 5 e il 21 febbraio. All’organizzazione della mostra hanno partecipato Fondazione Contrada Torino Onlus e Associazione Commercianti Via Po.
banner presentano alla cittadinanza il capodanno cinese, le sue tradizioni, alcuni testi letterari che lo celebrano. Una scelta di componimenti poetici dedicati al capodanno, presentati nella lingua originale e in traduzione, consentiranno di percepire la grande importanza che questa ricorrenza ha nella cultura cinese, al di là della festa, e di proporre alcuni testi letterari, scritti da autori molto cari ai cinesi, proposti anche in lingua originale. L’utilizzo di immagini benauguranti mutuate dalla tradizione delle “carte intagliate” permetterà anche di gettare uno sguardo a una delle arti popolari più famose della Cina.
La presenza cinese in città è ormai consolidata. Oggi, a fenomeno migratorio pressoché esaurito, essa si arricchisce di figure nuove, come i numerosissimi studenti che frequentano l’Università, il Politecnico, l’Accademia di Belle Arti e altre istituzioni di formazione della città. Il Covid19 ha talvolta creato un clima di ingiustificata ostilità verso questa operosa comunità. Le celebrazioni per il capodanno sono una occasione per stringerci virtualmente la mano, tra cittadini torinesi di origine diversa, nel rispetto dei valori di inclusione cui la città di Torino si è sempre ispirata e per rinnovare l’auspicio che l’Anno del Bue che sta per cominciare sia meno difficile di quello che ci siamo lasciati alle spalle.
L’inaugurazione virtuale della mostra avrà luogo venerdì 5 febbraio alle ore 18 sulla piattaforma Google Meet (https://meet.google.com/tcw-yino-cwpe sarà seguita da una breve conferenza della prof. Stefania Stafutti, dell’Università di Torino, Direttrice dell’Istituto, sulle tradizioni e i costumi del Capodanno.
La partecipazione all’incontro è aperta e tutti sono benvenuti.

Sull'Autore

I commenti sono chiusi.